Bianchi

Colore della luce, della quiete e del silenzio, il bianco ha una valenza fisica di separazione e lontananza, come se costituisse un mondo a parte, tra vuoto e assenza. Il bianco tonifica e abbaglia rivitalizzando tutto l’organismo, colore fresco e solare apporta energia e schiarisce la mente, negli interni trasmette una sensazione di luce, di eleganza e di pulizia. L’utilizzo sulle pareti come unico colore può trasmettere freddezza e monotonia, ma con la semplice aggiunta di una punta di colore si possono ottenere bianchi sporchi, toni sul beige, sul miele, sul biscotto, oppure i toni del ghiaccio o della carta  zucchero, che donano un tocco di calore agli ambienti senza perdere la purezza che lo contraddistingue. Un altro modo per giocare con differenti materiali ed effetti, sono i contrasti con il marmo o con le superfici laccate o opache. I colori pallidi e i bianchi rinfrescano immediatamente una camera dall’aria spenta, conferendo un aspetto pulito e creando un’atmosfera brillante e spaziosa.

L'architetto del colore