VIA SAN LORENZO

Il restauro dei palazzi di via San Lorenzo ha rappresentato un’occasione unica, perché mai prima di allora era stata affrontata globalmente e contemporaneamente il restauro della maggior parte delle facciate di una strada.

L’elemento unificante di tutto il complesso è rappresentato dalla colorazione dei cornicioni, delle modanature e degli stucchi, in armonia con le sfumature dei marmi della Cattedrale.

Per la realizzazione sono stati utilizzati i seguenti cicli applicativi:

Linea Ariete
I leganti a base di resine silossaniche Ariete, Ariete Intonaco 1.0, Ariete intonaco 1.5, Acris, Ariete fondo 318 e Ariete Fondo 319, hanno permesso la realizzazione di prodotti che rappresentano una nuova soluzione per la protezione delle facciate: essi sommano i pregi dei prodotti a base di dispersione a quelli dei prodotti minerali.
Simili ai prodotti minerali nell’aspetto estetico e nell’elevata permeabilità al vapore, hanno buona idrorepellenza e universalità di impiego.

Per ulteriori informazioni consultare le schede prodotto.