Cappotto termico Boerotherm di Boero

CAPPOTTO TERMICO
Boerotherm

CAPPOTTO TERMICO BOEROTHERM

Il cappotto termico Boerotherm di Boero, efficace nel contenere, bilanciare e ottimizzare la dispersione del calore dagli edifici, è una soluzione moderna alla sempre più sentita necessità di risparmio energetico, efficienza termica e comfort abitativo del costruito. Oltre a una gamma completa di sistemi di isolamento termico a cappotto, Boero mette a disposizione di imprese e progettisti dei servizi specifici: la voce di capitolato per il cappotto termico Boerotherm con EPS bianco, la voce di capitolato per il cappotto termico Boerotherm con EPS grigio, la voce di capitolato per il cappotto termico Boerotherm con pannelli in resina fenolica, il servizio di consulenza progettuale, finalizzato anche allo sviluppo di capitolati e preventivi per cantieri specifici, e il servizio di consulenza relativa ai bonus casa e ai requisiti di accesso agli stessi.

Cappotto termico Boerotherm di Boero

CAPPOTTO TERMICO, ALLEATO DEL COMFORT ABITATIVO

Gli edifici, per coprire il fabbisogno legato al riscaldamento, contribuiscono al problema ambientale con un consumo energetico e percentuale delle emissioni di anidride carbonica pari al 40% sul totale, superando di gran lunga trasporti, industrie e produzione energetica.
Il patrimonio edilizio italiano, come quello di gran parte degli stati industrializzati, è costituito soprattutto da edifici costruiti negli anni ’60 e ’70, realizzati con involucri poco o per niente isolati, in cui, per realizzare condizioni di comfort climatico, ci si affidava esclusivamente all’impianto termico. L’elevato fabbisogno energetico per il riscaldamento di un edificio con un involucro non isolato è causa dell’eccessivo consumo energetico e del volume di emissioni di anidride carbonica nell’ambiente. Il primo passo da compiere per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti è l’efficientamento dell’involucro disperdente, ricorrendo al cappotto termico, un sistema diffuso da oltre cinquanta anni in tutta Europa e affermatosi come la soluzione più efficace per l’efficienza energetica degli edifici.

In caso di nuove costruzioni, con un’attenta progettazione è possibile realizzare edifici che sfruttino gli apporti solari, offrano la minor superficie disperdente in rapporto al volume e abbiano un involucro perfettamente isolato: edifici a basso consumo, edifici passivi ed edifici a energia quasi zero. In tutti questi casi, l’impiego di Boerotherm e il ricorso alla consulenza specializzata degli esperti Boero, consentirà di ottenere comfort, benessere, risparmio e interventi efficaci e durevoli.

I componenti del sistema BoeroTherm sono stati valutati rispetto alla loro resistenza passiva al fuoco e classificati di Classe B-s1,d0: contributo limitato all’incendio, emissione di fumi molto limitata, bassa velocità, assenza di gocce ardenti.

Il manuale resistenza passiva al fuoco offre interessanti spunti per approfondire questa tematica.

CAPPOTTO TERMICO E BONUS CASA

Gli interventi di riqualificazione energetica riguardano l’immobile nel suo complesso e la loro efficacia dipende in gran parte dalla scelta dei sistemi corretti. Per quanto concerne il cappotto termico, è fondamentale che si opti per un prodotto sotto forma di kit, ossia con tutti i componenti forniti da un unico produttore, che li abbia testati in combinazione tra loro e certificati mediante ETA, come nel caso del sistema a cappotto Boerotherm di Boero.

I bonus casa tendono sempre più a legare il riconoscimento dell’incentivo al raggiungimento di classi di consumo ambiziose. Affinché il lavoro venga realizzato a regola d’arte, si parte dalla scelta del sistema e si passa per una progettazione e posa qualificata, elementi fondamentali per la riuscita dell’intervento. Gli esperti di Boero sono a disposizione per un supporto puntuale e specifico per il singolo caso su tutti questi aspetti.

cappotto termico Boerotherm di Boero

CAPPOTTO TERMICO BOEROTHERM: I PRINCIPALI VANTAGGI

cappotto termico Boerotherm risparmio energetico

RISPARMIO ENERGETICO

Il cappotto termico consente di migliorare il rendimento energetico degli edifici, con minore dispersione di calore verso l’esterno.

cappotto termico boerotherm riduzione dell'inquinamento

RIDUZIONE DELL’INQUINAMENTO

Il cappotto termico permette di ridurre l’utilizzo di combustibile per la produzione di energia e, di conseguenza, l’inquinamento ambientale.

cappotto termico Boerotherm comfort abitativo

COMFORT ABITATIVO

Il cappotto termico crea un clima interno confortevole e costante, in estate e inverno, eliminando ponti termici e altri difetti delle facciate.

cappotto termico Boerotherm protezione della facciata

PROTEZIONE DELLA FACCIATA

Il cappotto termico protegge la facciata dai danni provocati dagli agenti atmosferici e dagli sbalzi termici, prolungandone la durata.

capopotto termico Boerotherm il cappotto è bello

CAPPOTTO È BELLO

Le facciate con cappotto termico consentono di effettuare interventi di elevato pregio decorativo, scegliendo tra numerosi colori e texture.

cappotto termico Boerotherm il valore dell'immobile

VALORE DELL’IMMOBILE

Gli edifici più efficienti, con cappotto termico, si vendono più velocemente e preservano più a lungo un elevato valore di mercato.

cappotto termico Boerotherm alleato dei bonus casa

ALLEATO DEI BONUS CASA

Sempre di più i bonus casa impongono parametri di miglioramento energetico ambiziosi. Il cappotto termico è l’intervento determinante per raggiungerli.

cappotto termico Boerother polizza assicurativa

ASSICURAZIONE

Il cappotto termico Boerotherm è assicurabile con la polizza rimpiazzo opere, per la massima tranquillità del direttore lavori, dell’impresa e del committente.

cappotto termico Boerotherm efficiacia globale

EFFICACIA GLOBALE

Il cappotto termico è una soluzione flessibile, ideale sia per le riqualificazioni che per i nuovi edifici e progettabile in base alle specifiche esigenze.

CAPPOTTO TERMICO BOEROTHERM: I CERTIFICATI

Il cappotto termico Boerotherm ha ottenuto il Benestare Tecnico Europeo n° ETA 11/0081, rilasciato dall’Istituto per le Tecnologie della Costruzione, Consiglio Nazionale delle Ricerche, ITC-CNR.

Marcatura CE del cappotto termico: attualmente, in Italia, la marcatura CE dei sistemi di isolamento esterno, detti anche ETICS, ha carattere volontario, ma è un elemento distintivo della valutazione qualitativa del prodotto.

La qualità di Boerotherm non è solo teorica!
Per Boerotherm l’ITC-CNR ha infatti rilasciato il Certificato di Conformità di Controllo del Processo di Fabbrica (CE) n° 0970-CDP-0076/CE/FPC13.

CAPPOTTO TERMICO BOEROTHERM CON EPS BIANCO

Il cappotto termico Boerotherm con EPS bianco è versatile, di rapida applicazione e con un eccellente rapporto costi/benefici. L'isolante in esso contenuto, ottenuto da lastre in polistirene espanso sinterizzato (EPS) tagliate da blocco a bordo liscio, garantisce un elevato potere isolante, è inattaccabile dalle muffe ed è facilmente sagomabile e di semplice movimentazione. 
Caratteristiche del cappotto termico Boerotherm con EPS bianco: 

  • Classe di reazione al fuoco: E
  • Conducibilità termica: W/mK 0,035
  • Resistenza a compressione: ≥ 100 kPa (EN826)

Clicca qui per scaricare la voce di capitolato del cappotto termico Boerotherm con EPS bianco.

cappotto termico Boerotherm con pannello in EPS bianco
FASI INIZIALI

BASI DI PARTENZA Prima di procedere con il montaggio, si verifichi la planarità delle superfici. Eventuali porzioni di intonaco non aderenti saranno rimosse e successivamente ricostruite, finiture superficiali in fase di distacco saranno rimosse con apposita metodologia. La posa del cappotto termico Boerotherm con EPS 100 avverrà dal basso verso l'alto mediante il montaggio di apposita base di partenza, dimensionata in base allo spessore dell'isolante e fissata al supporto mediante tasselli ad espansione. È possibile utilizzare ulteriori accessori di collegamento fra una base di partenza e la successiva.

ISOLANTE

ISOLANTE BOEROTHERM WHITE Il cappotto termico Boerotherm con EPS 100 viene fornito con lastra in polistirene espanso sinterizzato, tagliata da blocco a bordo liscio per isolamento termico. Classe di reazione al fuoco: E Conducibilità termica: W/mK 0,035 Resistenza a compressione: ≥ 100 kPa (EN826) Formato lastre: 100x50

COLLANTE E TASSELLI

MALTA GB 831 1.2 Si tratta di un collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con adesivo 2,5-4 kg/m². L’incollaggio dei pannelli sarà integrato da tasselli in polipropilene di misura idonea allo spessore dell’isolante in quantità minima di 6 pezzi a m². Il chiodo potrà essere in nylon o in acciaio in funzione della tipologia di supporto, secondo ETAG 014. In alternativa alla MALTA GB 831 1.2 si possono usare altre tre tipologie di malte presenti nell'offerta Boero: MALTA GB 831 0.8 Collante e rasante grigio a base sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con adesivo 3-5 kg/m². MALTA GB 831 WHITE Collante e rasante a base minerale composto da cemento bianco, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con adesivo 2,8-5 kg/m². MALTA GB 831 LIGHT Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi, alleggerito con polistirolo. Consumo con adesivo 2,3-5 kg/m².

RASATURA PANNELLI

MALTA GB 831 0.8 Collante e rasante grigio a base sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi, per la rasatura dei pannelli. Consumo con rasante 1,5 kg mm/m². Rete in fibra di vetro alcaloresistente di armatura della malta, idonea ad assorbire e distribuire uniformemente le sollecitazioni meccaniche a cui può essere soggetto il sistema. In alternativa alla malta GB 831 0.8 possono essere impiegate altre tre malte: MALTA GB 831 1.2 Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con rasante 1,4 kg mm/m². MALTA GB 831 WHITE Collante e rasante a base minerale composto da cemento bianco, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con rasante 1,4 kg mm/m². MALTA GB 831 LIGHT Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi, alleggerito con polistirolo. Consumo con rasante 1 kg mm/m².

FONDO

ARIETE FONDO 319 è un fondo pigmentato consolidante a base di resine acrilsilossaniche, indicato come primer per finiture a spessore. In alternativa può essere impiegato un ulteriore fondo di Boero: FONDO P378 Fondo pigmentato a base di resine acriliche, indicato come primer per la realizzazione di finiture a spessore. Tinteggiabile.

FINITURA

BIQUARZ ACRILSILOSSANICO 1.0 - 1.5, rivestimento antialga a base di resine acrilsilossaniche a spessore (fino a 1,0 -1,5 mm) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici ed all’abrasione, con ottima permeabilità al vapore acque e alto potere riempitivo, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813, granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm e ≤ 1,5 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V2 Media µ.s = Sd = 0,22 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento d’acqua classe W3 Bassa W = 0,06 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3). SILNOVO INTONACO 1.0, rivestimento antialga a base di polisilicati di potassio a spessore (fino a 1,0) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, con buona idrorepellenza ed elevata permeabilità al vapore, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813, granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo  classe V1 Alta µ.s = Sd = 0,06 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento acqua classe W2 Media W = 0,22 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3). ARIETE INTONACO 1.0 - 1.5, rivestimento antialga a base di polimeri silossanici a spessore (fino a 1,0 -1,5 mm) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e sostanze inquinanti, ottima permeabilità al vapore acqueo e idrorepellenza, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813; granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm e ≤ 1,5 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V1 Alta µ.s = Sd < 0,14 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento acqua classe W3 Bassa W = 0,08 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3).

CAPPOTTO TERMICO BOEROTHERM CON EPS GRAFITATO

Il Sistema Boerotherm con EPS grafitato aggiunge ai pregi dell’EPS tradizionale maggiori caratteristiche di isolamento. L’isolante in esso contenuto, ottenuto da lastre in polistirene espanso sinterizzato con aggiunta di grafite tagliata da blocco a bordo liscio, garantisce ottimo potere isolante, è inattaccabile dalle muffe ed è facilmente sagomabile e di semplice movimentazione.

  • Classe di reazione al fuoco: E
  • Conducibilità termica: W/mK 0,031
  • Resistenza a compressione: ≥ 100 kPa (EN826)

Clicca qui per scaricare la voce di capitolato del cappotto termico Boerotherm in EPS grigio.

cappotto termico Boerotherm con pannello in EPS bianco
FASI INIZIALI

BASI DI PARTENZA Si verifichi la planarità delle superfici. Eventuali porzioni di intonaco non aderenti saranno rimosse e successivamente ricostruite, finiture superficiali in fase di distacco saranno rimosse con apposita metodologia. La posa del sistema avverrà dal basso verso l’alto mediante il montaggio di apposita base di partenza, dimensionata in base allo spessore dell’isolante, fissata al supporto mediante tasselli a espansione. È possibile utilizzare ulteriori accessori di collegamento fra una base di partenza e la successiva.

ISOLANTE

ISOLANTE BOEROTHERM GREY Lastra in polistirene espanso sinterizzato con aggiunta di grafite tagliata da blocco a bordo liscio per isolamento termico. Classe di reazione al fuoco: E Conducibilità termica: W/mK 0,031 Resistenza a compressione: ≥ 100 kPa (EN826) Prodotto a marcatura UNI-IIP ETICS. Norme di riferimento UNI EN 13163 2009 e UNI EN 13499 2005.

COLLANTE E TASSELLI

MALTA GB 831 1.2 Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con adesivo 2,5-4 kg/m². L’incollaggio dei pannelli sarà integrato da tasselli in polipropilene di misura idonea allo spessore dell’isolante in quantità minima di 6 pezzi a m². Il chiodo potrà essere in nylon o in acciaio in funzione della tipologia di supporto, secondo la norma ETAG 014. In alternativa alla MALTA GB 831 1.2 si possono usare altre tre tipologie di malte presenti nell'offerta Boero: MALTA GB 831 0.8 Collante e rasante grigio a base sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con adesivo 3-5 kg/m². MALTA GB 831 WHITE Collante e rasante a base minerale composto da cemento bianco, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con adesivo 2,8-5 kg/m². MALTA GB 831 LIGHT Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi, alleggerito con polistirolo. Consumo con adesivo 2,3-5 kg/m².

RASATURA PANNELLI

MALTA GB 831 1.2 Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con rasante 1,4 kg mm/m². Rete in fibra di vetro alcaloresistente di armatura della malta, idonea ad assorbire e distribuire uniformemente le sollecitazioni meccaniche a cui può essere soggetto il sistema. In alternativa alla malta GB 831 1.2 possono essere impiegate altre tre malte: MALTA GB 831 0.8 Collante e rasante grigio a base sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con rasante 1,5 kg mm/m². MALTA GB 831 WHITE Collante e rasante a base minerale composto da cemento bianco, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi. Consumo con rasante 1,4 kg mm/m². MALTA GB 831 LIGHT Collante e rasante a base minerale composto da cemento, sabbie fini selezionate, leganti idraulici e sintetici, speciali additivi, alleggerito con polistirolo. Consumo con rasante 1 kg mm/m².

FONDO

FONDO P378 Fondo pigmentato a base di resine acriliche, indicato come primer per la realizzazione di finiture a spessore. Tinteggiabile. ARIETE FONDO 319 Fondo pigmentato consolidante a base di resine acrilsilossaniche, indicato come primer per finiture a spessore.

FINITURA

BIQUARZ ACRILSILOSSANICO 1.0 - 1.5, rivestimento antialga a base di resine acrilsilossaniche a spessore (fino a 1,0 -1,5 mm) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici ed all’abrasione, con ottima permeabilità al vapore acque e alto potere riempitivo, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813, granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm e ≤ 1,5 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V2 Media µ.s = Sd = 0,22 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento d’acqua classe W3 Bassa W = 0,06 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3). SILNOVO INTONACO 1.0, rivestimento antialga a base di polisilicati di potassio a spessore (fino a 1,0) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, con buona idrorepellenza ed elevata permeabilità al vapore, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813, granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo  classe V1 Alta µ.s = Sd = 0,06 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento acqua classe W2 Media W = 0,22 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3). ARIETE INTONACO 1.0 - 1.5, rivestimento antialga a base di polimeri silossanici a spessore (fino a 1,0 -1,5 mm) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e sostanze inquinanti, ottima permeabilità al vapore acqueo e idrorepellenza, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813; granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm e ≤ 1,5 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V1 Alta µ.s = Sd < 0,14 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento acqua classe W3 Bassa W = 0,08 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3).

CAPPOTTO TERMICO BOEROTHERM CON PANNELLI IN RESINA FENOLICA

Il cappotto termico Boerotherm con pannelli in resina fenolica è una soluzione ottimale per realizzare isolamenti termici a basso spessore. I pannelli isolanti costituiti da schiuma fenolica a cellule chiuse, espansa senza l’impiego di CFC e HCFC sono caratterizzate da elevate performance d’isolamento termico con valori di lambda λd fino a 0,019 W/mK, inoltre tale soluzione e conforme alle specifiche C.A.M. 

Caratteristiche del cappotto termico Boerotherm con pannelli fenolici:

  • Classe di Reazione al fuoco: B s1 d0 secondo EN 13150-1
  • Conducibilità termica: 0,021 W/mK fino a 70 mm, 0,019 W/mK da >80 mm
  • Resistenza a compressione: ≥ 150 kPa

Clicca qui per scaricare la voce di capitolato del cappotto termico Boerotherm con pannelli in resina fenolica.

cappotto termico Boerotherm con pannelli in resina fenolica
FASI INIZIALI

BASI DI PARTENZA Si verifichi la planarità delle superfici. Eventuali porzioni di intonaco non aderenti saranno rimosse e successivamente ricostruite, finiture superficiali in fase di distacco saranno rimosse con apposita metodologia. La posa del sistema avverrà dal basso verso l’alto mediante il montaggio di apposita base di partenza, dimensionata in base allo spessore dell’isolante, fissata al supporto mediante tasselli a espansione. È possibile utilizzare ulteriori accessori di collegamento fra una base di partenza e la successiva.

ISOLANTE

FONDO 2000 Fissativo consolidante a base di polimeri acrilici in microemulsione, utilizzabile per la preparazione di qualsiasi superficie edile destinata ad essere ricoperta con idropitture o rivestimenti quali intonaci di diversa natura, come pareti in gesso, cartongesso, agglomerati vari, calcestruzzo, fibrocemento, vecchie pitture a calce non sfarinanti. 

COLLANTE E TASSELLI

MALTA GB 831 0,8 HP Collante e rasante grigio a base minerale composta da: cemento Portland di elevata qualità, sabbie selezionate, resine e speciali additivi che migliorano la lavorabilità e l’adesione. Idoneo per l’incollaggio e la rasatura di pannelli isolanti in EPS, sughero espanso tostato (ICB), lana di roccia (MW), fenolico, poliuretano utilizzati in sistemi di isolamento termico a cappotto. Ideale anche per la rasatura di superfici di calcestruzzo ed elementi prefabbricati. La MALTA GB831 0.8 HP è caratterizzata da elevata adesione alle diverse tipologie di materiali, ottima elasticità e resistenza meccanica. Conforme alla Normativa Europea CE.
TASSELLI idonei sono sia ad percussione che ad avvitamento, conformi ETAG 014 , CE , nella progettazione è preferibile l’adozione di tasselli con chiodo in acciaio al fine di migliorare la resistenza del sistema.

RASATURA PANNELLI

MALTA GB 831 0,8 HP Collante e rasante grigio a base minerale composta da: cemento Portland di elevata qualità, sabbie selezionate, resine e speciali additivi che migliorano la lavorabilità e l’adesione. Idoneo per l’incollaggio e la rasatura di pannelli isolanti in EPS, sughero espanso tostato (ICB), lana di roccia (MW), fenolico, poliuretano utilizzati in sistemi di isolamento termico a cappotto. Ideale anche per la rasatura di superfici di calcestruzzo ed elementi prefabbricati. La MALTA GB831 0.8 HP è caratterizzata da elevata adesione alle diverse tipologie di materiali, ottima elasticità e resistenza meccanica. Conforme alla Normativa Europea CE.

FONDO

FONDO P378 Fondo pigmentato a base di resine acriliche, indicato come primer per la realizzazione di finiture a spessore. Tinteggiabile. ARIETE FONDO 319 Fondo pigmentato consolidante a base di resine acrilsilossaniche, indicato come primer per finiture a spessore.

FINITURA

BIQUARZ ACRILSILOSSANICO 1.0 - 1.5, rivestimento antialga a base di resine acrilsilossaniche a spessore (fino a 1,0 -1,5 mm) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici ed all’abrasione, con ottima permeabilità al vapore acque e alto potere riempitivo, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813, granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm e ≤ 1,5 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V2 Media µ.s = Sd = 0,22 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento d’acqua classe W3 Bassa W = 0,06 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3). SILNOVO INTONACO 1.0, rivestimento antialga a base di polisilicati di potassio a spessore (fino a 1,0) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, con buona idrorepellenza ed elevata permeabilità al vapore, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813, granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V1 Alta µ.s = Sd = 0,06 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento acqua classe W2 Media W = 0,22 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3). ARIETE INTONACO 1.0 - 1.5, rivestimento antialga a base di polimeri silossanici a spessore (fino a 1,0 -1,5 mm) rispondente ai requisiti ambientali minimi (CAM) secondo il D.M. 11 ottobre 2017, paragrafo 2.4.2.11 (pitture e vernici) contenuto nella Gazzetta Uff. nr. 259 del 06.11.2017, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e sostanze inquinanti, ottima permeabilità al vapore acqueo e idrorepellenza, brillantezza classe G3 Opaco ≤ 10 (85°) - ISO 2813; granulometria classe S3 Grossa ≤ 1,0 mm e ≤ 1,5 mm (ISO 787 - EN ISO 1524), permeabilità al vapore acqueo classe V1 Alta µ.s = Sd < 0,14 m (UNI EN ISO 7783-2), assorbimento acqua classe W3 Bassa W = 0,08 kg/m²h0,5 (UNI EN 1062-3).

Malte per cappotto termico

Boero offre una gamma completa di malte per il cappotto termico Boerotherm. Idonee per l’incollaggio e la rasatura di pannelli isolanti, hanno ottimo potere adesivo, elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche ed eccellente lavorabilità. Dotate di ETA secondo ETAG 004.

Fondi, intonaci e finiture per cappotto termico

Boero propone una gamma completa di fondi, intonaci e finiture per cappotto termico, specifici per applicazione su facciate isolate con cappotto termico Boerotherm di Boero.

Pannelli isolanti per cappotto termico

Il cappotto termico Boerotherm di Boero è disponibile in diverse versioni, che prevedono l’impiego di pannelli isolanti in polistirene espanso sinterizzato, EPS, con aggiunta di grafite e in schiuma fenolica, per garantire un ottimo potere isolante e tempi di posa ottimizzati.

Accessori per cappotto termico

L’offerta di Boero in ambito cappotto termico viene completata da una gamma completa di accessori per cappotto termico, indispensabili per realizzare interventi efficaci e progettati nei minimi dettagli. Dalle reti ai tasselli, dai profili agli utensili: in Boero trovi il partner in grado di offrire un Sistema a Cappotto completo e di qualità rigorosa.

Rete per cappotto termico

Tasselli e elementi per il fissaggio per cappotto termico

Cilindri, rondelle, dischi e rosette per cappotto termico

Angolari e rompigoccia per cappotto termico

Profili per cappotto termico

Giunti di dilatazione, elementi di giunzione e nastri per cappotto termico

Utensili per cappotto termico